menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mimmo Menale e Carmine Palmiero

Mimmo Menale e Carmine Palmiero

Menale contro il presidente del Consiglio: "Troppe posizioni di parte"

Si acuisce lo scontro: il consigliere comunale non le manda a dire a Carmine Palmiero

Si acuisce la spaccatura all'interno del consiglio comunale di Aversa. Questa volta è il consigliere Mimmo Menale, del gruppo consiliare 'La Politica che Serve', ad intervenire duramente contro il presidente del consiglio comunale Carmine Palmiero, eletto tra l'altro nella sua stessa lista alle ultime elezioni amministrative a sostegno del sindaco Alfonso Golia.

"Il presidente del consiglio comunale, al pari dei presidenti di organi di democrazia rappresentativa di rango superiore è quella figura istituzionale che, al di là di quanto comunque previsto dalla legge, deve sempre mantenersi super partes, equidistante dalle posizioni della maggioranza e dell‘opposizione a garanzia del confronto democratico in tutte le sedi - sostiene Mimmo Menale - La libertà d’opinione e di espressione rimane per noi il fondamento e l’humus del sano confronto politico, ma non possiamo come gruppo consiliare esimerci dal rappresentare tutto il nostro rammarico per le frequenti posizioni di parte espresse dal presidente del consiglio comunale di Aversa".

"Cariche di questo calibro dovrebbero implicitamente richiedere a chi ha l’onore di ricoprirle, la sensibilità di tenersi lontano da strumentalizzazioni, bagarre e azioni politiche attive, indipendentemente dallo schieramento che le persegue - aggiunge il consigliere Menale - La democrazia rappresentativa va sempre onorata, non solo nell’aula consiliare, perché ci è stato anche insegnato di rispettare quelle leggi non scritte che risiedono nell'universale sentimento di ciò che è giusto e di ciò che è buon senso”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento