rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Attualità Francolise

Attivate le telecamere per 'fermare' i furti

L'annuncio del sindaco Gaetano Tessitore: "A brevissimo ci saranno consegne degli altri lavori che sono in corso"

Attivato il sistema di videosorveglianza a Francolise. Ad annunciarlo è stato il sindaco Gaetano Tessitore: "Ricordo che nel 2014, appena insediato, era l'argomento del giorno, quasi come se fosse colpa mia non averla, o che potessi avere una bacchetta magica che con un semplice gesto, magicamente, facesse comparire telecamere dappertutto. La realtà è molto diversa e complicata. Per realizzare un’opera ci vogliono soprattutto i soldi e quindi bisogna avere la capacità di farsi finanziare, cosa che abbiamo fatto egregiamente, visto che siamo stati tra i primi ad avere avuto approvato il progetto dal Ministero dell'Interno. Ma con i soldi si è appena all'inizio dell'iter, perché poi ci vogliono tutti gli atti burocratici per affidare i lavori e farli terminare".

Il primo cittadino poi sottolinea l'importanza del sistema per fronteggiare i furti: "Il nostro impegno non si esaurirà oltre la pur complessa predisposizione e attivazione dell’impianto di videosorveglianza, perché sarà nostra cura fare in modo da creare un reale deterrente per questi ladruncoli, che ci hanno tolto la serenità".

E le attività dell'amministrazione non si fermano. "A brevissimo ci saranno consegne degli altri lavori che sono in corso", ha concluso Tessitore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attivate le telecamere per 'fermare' i furti

CasertaNews è in caricamento