Telecamere per contrastare lo sversamento illecito di rifiuti

Completata l'installazione degli occhi bionici in 4 diverse strade "calde"

Le telecamere installate a Santa Maria Capua Vetere

Si è completata l'installazione delle nuove telecamere per contrastare lo sversamento incontrollato di rifiuti a Santa Maria Capua Vetere.

Lo annunciano il sindaco Antonio Mirra e l'assessore al ramo Francesco Petrella sottolineando come "le telecamere sono state installate in aree che, nel corso degli anni, hanno evidenziato delle criticità rispetto al fenomeno dello sversamento abusivo di rifiuti e, in particolare, via Fardella, in via Pomara e in via San Secondino. In quest’ultima strada, nota anche come comparto Santa Lucia, sono stati installati due impianti (lato Nord e Sud) rispettivamente ai due ingressi della stessa". 

In continuità con il progetto di tutela ambientale, programmato dall’amministrazione Mirra con l’assessore al ramo Francesco Petrella, sono state installate anche tre telecamere lungo il perimetro del Centro di Raccolta di via Napoli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Sacerdote litiga coi fedeli e abbandona la messa

Torna su
CasertaNews è in caricamento