menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ferdinando Palumbo

Ferdinando Palumbo

Tecnico Enel folgorato, Palumbo: "Tragedia inaccettabile"

Il segretario dell'Ugl punta l'indice sui protocolli di sicurezza

"La notizia dell'incidente mortale occorso ad un tecnico dell’Enel riapre tragicamente il nuovo anno lavorativo e ci obbliga ad una profonda riflessione sui protocolli di sicurezza". È quanto ha dichiarato il Segretario Territoriale della Ugl Caserta Ferdinando Palumbo pochi minuti dopo aver appreso dell’incidente in cui ha perso la vita un tecnico 54enne di Piedimonte Matese folgorato mentre stava effettuando un intervento di manutenzione degli impianti a Pietramelara.

"E' questa l’ennesima inaccettabile tragedia che strappa un cinquantaquattrenne ai suoi cari e che ci restituisce profonda tristezza, alla famiglia della vittima vanno le più sentite condoglianze da parte della nostra organizzazione", conclude Palumbo.

Sul caso è intervenuta su twitter anche il segretario generale della Cisl Annamaria Furlan: "L'anno nuovo si apre con l'ennesima tragedia sul lavoro. Un tecnico dell'Enel morto oggi mentre riparava un guasto nel casertano. Un fatto grave che addolora tutti e che chiama in causa ancora una volta la mancanza di controlli adeguati e di norme di sicurezza nei luoghi di lavoro". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento