rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Attualità Casaluce

Sconti alla tassa sui rifiuti e slittamento Imu. "Aiutiamo famiglie e commercianti"

Le proposte dell'assessore al Bilancio e all'Urbanistica del Comune di Casaluce, Nazzaro Pagano

"Dobbiamo sostenere i commercianti ed i cittadini per rilanciare il settore economico". Queste le dichiarazioni dell'assessore del Comune di Casaluce, nonché sindaco per 10 anni, Nazzaro Pagano che col il primo cittadino Antonio Tatone ha deciso di 'tagliare' alcune imposte ai contribuenti di Casaluce. Pagano, in qualità di delegato al Bilancio e Urbanistica, ha sottolineato che "si è cercato di tenere presente le difficoltà di tanti commercianti che in questo periodo sono stati sottoposti a chiusura e di capire come rilanciare l’economia della nostra Casaluce. Si è discusso della volontà, con grande convergenza ed unità di intenti, di apportare alcune misure e proposte al Bilancio di previsione che la giunta e la maggioranza si apprestano a votare".

Si parte dallo sgravio alla TARI per i mesi in cui gli esercizi commerciali sono stati chiusi (chi produce rifiuti paga, chi non produce non paga); slittamento acconto IMU; per attività che usufruiscono o usufruiranno di spazi pubblici, esenzione della tassa sull’occupazione suolo; differimento tasse e tante altre misure in fase di studio. "Dal punto di vista del rilancio economico sociale, bisogna tener presente che l’edilizia è il cavallo trainante della nostra economia, per cui dobbiamo sostenere gli imprenditori pronti ad investire capitali propri perché supportandoli significa, indirettamente, sostenere le famiglie attraverso l’indotto lavorativo", dice l'assessore Pagano.

Le proposte vagliate sono state accelerare l’adozione del Puc ormai nella fase finale di stesura; adottare gli atti finali per l’esproprio della zona C5 ( zona su via provinciale Casaluce Teverola) e rilascio permessi a costruire; adottare tutte le procedure per iniziare i lavori del recupero ambientale e sociale della zona C6 ( manufatti abbandonati sul terreno confinante con il comune); semplificazione richieste permessi a costruire; indizione e chiusura Conferenze di servizio per permettere agli imprenditori che hanno fatto richiesta di procedere alla costruzione di attività terziaria e produttiva sul nostro territorio comunale.

"Colgo l’occasione per aggiornare la cittadinanza circa l’avvio dei lavori della nuova scuola elementare di via Marconi: siamo in attesa dei certificati antimafia della ditta aggiudicataria per completare l’iter burocratico - ha concluso l'ex sindaco -. Terminata la fase di emergenza, siamo pronti ad un intenso lavoro per superare questa fase altrettanto dura, sotto aspetti diversi. La politica al servizio del popolo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconti alla tassa sui rifiuti e slittamento Imu. "Aiutiamo famiglie e commercianti"

CasertaNews è in caricamento