menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Ronde' dei vigili contro i ladri dopo i furti nelle case

Dopo la denuncia presentata dal sindaco

Gli ultimi furti in casa a Sant’Arpino, alla presenza anche di bambini, hanno scosso l’intera comunità. Numerosi colpi messi a segno anche durante il giorno che hanno portato il sindaco Giuseppe Dell’Aversana prima a presentarsi dai carabinieri, insieme all’assessore Giovanni D’Errico, per consegnare a mano una nota con cui “ho segnalato la preoccupazione di molti cittadini per i furti negli appartamenti” e poi a lanciare una operazione di controllo grazie al lavoro dei vigili urbani.

Perché i militari “hanno confermato l’esistenza del problema ed hanno ribadito il loro impegno costante sul territorio dando la disponibilità ad intensificare i controlli sulle strade chiedendo anche una maggiore collaborazione da parte dei cittadini che possono segnalare situazioni sospette al 112. I loro controlli sul territorio saranno costanti con ronde giornaliere e diventa necessaria la sinergia fra istituzioni e cittadini. Come sindaco ho espresso piena fiducia nella professionalità dei carabinieri e dato la disponibilità a collaborare in ogni modo”.

A far sentire la propria presenza anche i vigili urbani che sono stati in perlustrazione nella periferia del territorio comunale per individuare eventuali auto e persone sospette. Per scoraggiare furti e prevenire malintenzionati. Su disposizione del comandante Falace, i vigili urbani coordinati dal vice comandante Peppe D’Elia, hanno iniziato a collaborare d’intesa con i carabinieri in recepimento del grido d’allarme dei cittadini per combattere i furti negli appartamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento