rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Attualità Marcianise

Cantieri che si aprono e non si chiudono più. "Viviamo nel caos"

Tartaglione: "I cittadini vanno informati sulle tempistiche"

Cantieri che si aprono e poi non si chiudono più. Disagi ai cittadini e ai commercianti di Marcianise: dalla Santella a Viale Kennedy, da Viale XXV Aprile a Via Evangelista e così via.

“La situazione del traffico cittadino in questi giorni è fuori controllo – spiega il consigliere comunale di Terra di Idee Alessandro Tartaglione – peggiorata, inevitabilmente, dall’inizio delle scuole. Esiste un cronoprogramma dei lavori? Perché i cantieri si aprono e poi i lavori si fermano? Quanto durerà questo caos?”.

“Ho già chiesto – continua Tartaglione – di approfondire questo argomento nelle apposite commissioni perché è una situazione non sostenibile che provoca stress, aumento dello smog cittadino e danni economici agli esercenti. Ogni cantiere dovrebbe avere una segnalazione dell’inizio e della fine lavori e, se questi si interrompono, i cittadini hanno il sacrosanto diritto di sapere per quale motivo si sono fermati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantieri che si aprono e non si chiudono più. "Viviamo nel caos"

CasertaNews è in caricamento