Escluso dal concorso della Finanza per un precedente di droga: la decisione del Tar

Il giudice ha respinto il ricorso presentato dal giovane: "Non è accettabile anche se si tratta di un caso isolato o datato nel tempo"

Escluso dal concorso della Finanza per un precedente di droga, il Tar respinge il ricorso. Il giovane si era visto escluso dal concorso per il reclutamento di 750 allievi finanzieri riservato ai volontari delle Forze Armate in ferma prefissata perché “nel 2008 veniva sorpreso dai carabinieri di Formia in possesso di 5,41 grammi di sostanza stupefacente. Per tale episodio il Prefetto di Caserta, con proprio provvedimento, lo invitava a non fare più uso di sostanze stupefacenti” e che lo stesso risultava altresì “segnalato, in diverse occasioni, in compagnia di soggetti gravati da precedenti di polizia". Secondo quando previsto dal bando questo 'passato' non sarebbe accettabile in quanto "oltre che censurabile, comunque, inconciliabile con i basilari doveri di ogni militare e, in particolare, con le attribuzioni e le funzioni deputate agli appartenenti al Corpo e con l'espletamento dei relativi compiti istituzionali". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane aveva parlato di "caso isolato" e "datato nel tempo" ma secondo il giudice del Tar "è incontestabile che l’uso di sostanze stupefacenti comporta necessariamente il contatto con il mondo della criminalità, che dallo spaccio di dette sostanze si alimenta con conoscenze di persone che la Guardia di Finanza, nel perseguimento dei propri compiti istituzionali, deve contrastare e assicurare alla giustizia e ciò spiega il rigore con cui non si ammette l’accesso nelle forze di polizia di coloro i quali hanno fatto “uso anche saltuario o occasionale di sostanze psicoattive (droghe naturali/sintetiche) ed abuso di alcol attuali e pregressi”. Per questo motivo il ricorso è stato respinto e questo giovane non potrà mai entrare a far parte di qualche corpo di polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse in Campania fino al 30 ottobre per il coronavirus

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Nuovo record di contagi nel casertano: 135 casi in un giorno

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Doppiato il record di contagi: 284 casi e 2 decessi nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento