"Consigliere positivo al Covid-19", risolto il giallo dopo il nuovo tampone

Il sindaco: "Errore relativo alla data di nascita. Negativi anche i familiari"

Il sindaco di Santa Maria a Vico Andrea Pirozzi

Risolto il giallo del contagio di un altro amministratore comunale a Santa Maria a Vico. A chiarire quanto accaduto è stato direttamente il sindaco Andrea Pirozzi, attualmente ancora in isolamento dopo essere stato contagiato dal coronavirus. “Il consigliere comunale, il colonnello Carmine De Lucia, è risultato negativo al Covid-19 così come tutta la famiglia. C’è stato un errore, nei giorni scorsi, sulla data di nascita, ma se ne sono accorti e si è provveduto a ripetere il tampone che ha dato esito negativo” ha spiegato Pirozzi che sta praticamente svolgendo la campagna elettorale dalla propria abitazione, senza potersi allontanare dopo aver contagiato il virus (così come il vice sindaco Veronica Biondo). “Ad oggi - spiega ancora il primo cittadino - abbiamo dieci pazienti in città, di cui sei rientrati dalle vacanze”. Nei prossimi giorni a Santa Maria a Vico inizieranno a lavorare altri quattro vigili urbani stagionali che collaboreranno per sorvegliare il territorio e per far sì che tutti utilizzino le mascherine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento