rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità

Taglio dei parlamentari, si vota a marzo. Fissata la data del Referendum

Decisa la data dal Consiglio dei Ministri: il 29 marzo alle urne

Prima delle elezioni regionali e delle amministrative, gli elettori della provincia di Caserta saranno chiamati a votare per il referendum sul taglio dei parlamentari.

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, si legge in una nota diramata in serata da Roma, “ha convenuto sulla data del 29 marzo 2020 per l’indizione – con decreto del Presidente della Repubblica – del referendum popolare previsto dall’articolo 138 della Costituzione sul testo di legge costituzionale recante: 'Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari', approvato dalle due Camere e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, serie generale, n. 240, del 12 ottobre 2019”.

Sarà un altro test interessante per capire lo stato di forma dei partiti dopo le Regionali in Emilia Romagna e Calabria, soprattutto nell’ottica di quelle che potrebbero essere le scelte per le elezioni in Campania. Oggi, infatti, a poche ore dai risultati in Emilia Romagna e Calabria, si è tornati a parlare dell’ipotesi di un accordo tra Partito democratico e Movimento 5 Stelle nella regione attualmente governata da Vincenzo De Luca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglio dei parlamentari, si vota a marzo. Fissata la data del Referendum

CasertaNews è in caricamento