menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rifiuti sversati abusivamente in strada a Riardo

Rifiuti sversati abusivamente in strada a Riardo

Rifiuti in strada, il sindaco chiede aiuto ai cittadini per acciuffare il colpevole

Fusco: "Chi ha visto deve aiutarci. I rifiuti verranno controllati uno ad uno per cercare di individuare l'autore dello scempio e denunciarlo"

Sversamento abusivo di rifiuti in strada a Riardo. Ignoti hanno riempito di sacchi di immondizia l'incrocio via Madonna della Stella, via Ponte della Vigna e l'accesso alla rampa che porta al parcheggio del campo sportivo. A denunciarlo è stato il sindaco Armando Fusco che ha chiesto aiuto ai cittadini per acciuffare l'incivile.

"Uscire dal Comune e vedere lo schifo che un essere inqualificabile ha compiuto è inaccettabile - ha sottolineato il primo cittadino - Quei rifiuti sono stati trasportati con qualche mezzo, perché non è sufficiente l'auto. Non sono stati scaricati in pochi secondi, è mai possibile che nessuno abbia visto? Ecco allora la rabbia! Chi ha visto e tace è colpevole quanto l'autore dello schifo prodotto, a meno che non goda nel vivere in un porcile".

"Anche se verrebbe voglia di lasciare li i rifiuti a marcire, provvederò a far bonificare l'area (in questo periodo pasquale va maggiormente garantito il decoro del paese) - ha aggiunto Fusco - Ma i rifiuti verranno controllati uno ad uno per cercare di individuare il colpevole e denunciarlo. Dopo questo ennesimo scempio sorge una domanda: è solo opera di un deficiente, un malato mentale, un disadattato sociale o l'autore del gesto è uno che vuole screditare l'amministrazione comunale, vanificare gli sforzi per rendere Riardo un paese sempre più vivibile e civile? Qualunque sia la risposta i cittadini perbene sono invitati ad aiutarmi nell'individuare il colpevole".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento