Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

"Gli studenti delle superiori pronti a rientrare in classe ma dirigenti senza direttive"

Il consigliere regionale Zinzi chiede chiarimenti all'assessore Fortini

Il capogruppo Lega in Consiglio regionale Gianpiero Zinzi ha protocollato un’interrogazione indirizzata all’Assessore all’Istruzione Lucia Fortini, avente ad oggetto “Chiarimenti sulla riapertura delle scuole secondarie di secondo grado”. 

L’interrogazione muove da alcuni punti oscuri rilevati nell’ordinanza con la quale il presidente Vincenzo De Luca ha disposto la ripresa delle attività didattiche in presenza dopo il pronunciamento del Tar. In particolare, l’ordinanza demanda ai Dirigenti Scolastici il compito di determinare ‘specifici contesti’, senza fornire indicazioni.

“Tra pochi giorni gli studenti torneranno in aula nell’incertezza di studenti, genitori e dei dirigenti scolastici ai quali non è stato fornito alcun protocollo al quale attenersi se non quello del Ministero datato il 24 Agosto. Non avendo dati certi i Dirigenti Scolastici non sanno su quali basi programmare l’eventuale ripresa in didattica per una percentuale superiore al 50%. Una situazione che va chiarita al più presto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gli studenti delle superiori pronti a rientrare in classe ma dirigenti senza direttive"

CasertaNews è in caricamento