menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo striscione affisso sulla spiaggia di Mondragone

Lo striscione affisso sulla spiaggia di Mondragone

Le suore a caccia di “pecorelle smarrite” sulla spiaggia | FOTO

Predisposto un servizio spirituale per i villeggianti

Se i villeggianti non vanno nella casa di Dio, i suoi “discepoli” lo portano in spiaggia. E’ il senso dell’iniziativa avviata presso la struttura Stella Maris di Mondragone dalle Suore di Gesù Redentore ed iniziata con una solenne celebrazione eucaristica, presieduta da padre Antonio Rungi, assistente spirituale della comunità religiosa, con tutte le suore ed il personale di servizio della struttura.

L’estate 2018 dalla comunità religiosa è stata voluta fortemente ancorata ai valori spirituali, improntando l’esperienza della presenza dei villeggianti, sia nella struttura che sulla battigia e in spiaggia a “Cristo, nostra ancora di salvezza”. E’ questo lo slogan affisso in tutti i locali della struttura e soprattutto all’ingresso della spiaggia riservata gestita direttamente dalle Suore e visibile per chi passeggia lungo il litorale di Mondragone.

“Un messaggio chiaro e preciso –spiegano le suore – per quest’estate, in quanto vogliamo ricordare a noi e a tutti che la vera ancora della nostra salvezza è Gesù Cristo, che soprattutto in estate va a cercare la pecorella smarrita, ridando ad essa gioia, speranza e luce nel camminare nel difficile mare della vita quotidiana”. Per i villeggianti, sono diversi i momenti di preghiera e di riflessione, compatibili con gli orari di spiaggia e di mare, per chi vuole fare della vacanza anche un tempo dello spirito: messa quotidiana, adorazione eucaristica, liturgia delle ore, santo rosario e cenacolo di preghiera. Chi vuole, dalle Suore della Stella Maris, oltre a trovare il ristoro del corpo, trova di certo il ristoro dell’anima, anche in un’Estate 2018 che si preannuncia “infuocata”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lite mamma-prof ripresa in un video: “Incomprensioni superate”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento