Striscione pro Salvini ai Palazzi Cirio: “Metti ordine, ci vogliono le palle” | FOTO

La scritta apparsa nel pomeriggio. Il leader della Lega lunedì sarà sul litorale

Lo striscione apparso a Mondragone (foto da pagina Facebook di Salvini)

“Salvini metti ordine, ci vogliono le palle”.

E’ la scritta apparsa oggi su uno striscione calato dai Palazzi Cirio a Mondragone, nel cuore della ‘zona rossa’, dove è nato un nuovo focolaio di contagi da coronavirus e dopo che, nei giorni scorsi, ci sono state tensioni tra italiani e Bulgaria (residenti nelle palazzine) che sono sfociate in risse e scontri. 

Il leader della Lega Matteo Salvini è atteso a Mondragone nel tardo pomeriggio di lunedì: dal litorale domizio inizierà un tour che lo porterà ad incontrare anche gli amministratori e simpatizzanti di Santa Maria Capua Vetere e Castel Volturno.

Salvini ha immediatamente risposto ai suoi supporters: "Amici, metterò tutto il mio costruttivo impegno per aiutare questa comunità, per troppo tempo dimenticata dal governatore del PD e lasciata in balia di rivolte dei Rom e scontri sociali. Lunedì alle 18 sarò in città, proprio presso i palazzi “ex Cirio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Il contagio dilaga nel casertano: oltre mille positivi in 24 ore. E c'è un altro morto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento