rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Attualità Capua

Il Comune vuole fare cassa coi parcheggi: tornano le 'strisce blu'

Parcheggio a pagamento attivo da settembre

Dal prossimo mese di settembre torneranno le strisce blu a a Capua. La giunta municipale ha approvato una specifica delibera per l’istituzione di spazi riservati gratuiti per i veicoli adibiti a servizio delle donne in stato di gravidanza, o di genitori con un bambino di età non superiore ai due anni, i così detti stalli rosa. "Questa deliberazione sarà parte integrande del piano parcheggi - chiarisce Villani - che andrà in vigore non appena saranno ultimate le procedure della gara per l’affidamento delle aree di sosta a pagamento".

In buona sostanza, dal prossimo mese, in città ritornerà il parcheggio controllato, argomento che è in discussione da mesi e che ha riportato la città, purtroppo, indietro nel tempo, con notevoli problemi collegati all’assenza di zone riservate alla sosta di autoveicoli, facendo registrare, molto spesso, criticità con la sosta selvaggia e rallentamenti della circolazione nelle strade interne al centro storico.

Resta, inoltre, da chiarire il ruolo che andranno ad occupare i due parcheggi a pagamento attualmente funzionanti, quello di piazza Umberto I, chiuso negli orari notturni e quello della Spianata Olivarez, utilizzato dall’utenza studendesca della facoltà di Economia Aziendale, che si trova nell’ex complesso conventuale di Santa Maria delle Dame Monache al corso Gran Priorato di Malta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune vuole fare cassa coi parcheggi: tornano le 'strisce blu'

CasertaNews è in caricamento