menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Strisce blu irregolari". Consigliera solleva il caso in 5 strade

La Naim ha presentato una interrogazione per il Question time

Stalli irregolari per le strisce blu a Caserta. A firmare la denuncia ed a chiedere spiegazioni all’amministrazione comunale del Capoluogo è stata la consigliera comunale di Speranza per Caserta Norma Naim con una interrogazione che sarà discussa nel Question Time in programma martedì 12 febbraio.

“Nei giorni precedenti alle festività natalizie - spiega la consigliera - sono stati segnalati da alcuni cittadini, il posizionamento irregolare di alcuni stalli ed, in particolare, in via Fratelli Rosselli (in presenza del cartello “fermata bus”), in Piazza Pitesti (in presenza di uno scivolo per disabili); in via Ruggiero (strisce gialle al posto di quelle preposte alla fermata dei bus); in via San Carlo strisce blu che sostituiscono quelle bianche; in via Unità d’Italia sono stati posti stalli blu, su entrambi i lati della carreggiata, anche se originariamente vigeva un divieto di sosta su uno dei due lati, proprio a significare la pericolosità di una carreggiata di dimensioni ristrette, che ostacola il normale flusso sia automobilistico sia pedonale”.

Per questo motivo la Naim intendere sapere se l’amministrazione intenda procedere all’eliminazione degli stalli irregolarmente posizionati e se intenda eliminare le strisce blu su uno dei lati della carreggiata in via Unità d’Italia, ripristinando il divieto di sosta su uno dei due lati, per motivi di pericolosità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento