Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

Strada chiusa per palazzo pericolante, Marzo contro sindaco e dirigente

Il consigliere: “Migliaia di persone ostaggio per l’inerzia del proprietario e dell’amministrazione”

Il consigliere Massimiliano Marzo

E’ diventata insostenibile la situazione in via Sant’Antonio a San Benedetto, frazione di Caserta, dove da diversi mesi la strada è bloccata al traffico a causa di un palazzo pericolante. Dopo le lamentele praticamente quotidiane dei residenti, anche il consigliere comunale Massimiliano Marzo si è stufato di non ricevere risposte da parte dell’amministrazione comunale di Caserta.

"Ho sollecitato in più occasioni il sindaco Carlo Marino ed il dirigente Giovanni Natale affinché risolvano il problema ma purtroppo si continua a non avere risposte. E’ impensabile costringere i residenti di San Benedetto e Falciano a fare giri immensi per poter raggiungere il centro di Caserta, senza contare i problemi nella zona dell’Inps. Una situazione che diventa anche pericolosa visto che c’è anche chi forza la chiusura per passare, mettendo a rischio l’incolumità di altre persone. Migliaia di persone non possono essere ostaggio di chi non interviene e di un’amministrazione inerte".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada chiusa per palazzo pericolante, Marzo contro sindaco e dirigente

CasertaNews è in caricamento