Sindaco e assessori 'costano' 10mila euro al mese

Liquidate le indennità per Barbato e per i componenti della giunta: impegnate 30mila euro per le mensilità da luglio a settembre

Il sindaco Tommaso Barbato, e gli assessori Crescenzo Salve e Alfonso Fattore

Liquidate le indennità di funzione di sindaco, vicesindaco, assessori e presidente del consiglio comunale di Teverola. Ma in pratica quanto guadagnano? La risposta arriva dalla determina firmata dal responsabile dell’Area Affari Generali che ha praticamente pubblicato quanto guadagnano ogni mese gli amministratori di Teverola. Si parte dal sindaco Tommaso Barbato che incassa dal Comune di Teverola poco meno di 3mila euro e cioè precisamente 2788,86 euro. Il 55% dello ‘stipendio’ del primo cittadino spetta invece al vicesindaco del Comune, in questo caso Crescenzo Salve che porta a casa poco più di 1500 euro, con la precisione 1533,86 euro. Gli assessori Alfonso Fattore, Pasquale Buonpane e Mariarosaria Colella invece hanno una indennità mensile di 1254,99 euro mentre l’unica che una indennità dimezzata è Angela Improta che ha un lavoro dipendente. Il più ‘povero’ in termini di guadagni mensili è invece il presidente del consiglio comunale che porta a casa appena 278,88 euro. Il dirigente ha già impegnato i compensi da luglio fino a settembre 2020 e in totale ha impegnato poco meno di 30mila euro, in totale 29275 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento