rotate-mobile
Attualità Parete

Violenza sulle donne, terza stanza 'protetta' in caserma carabinieri

Dopo Alife e Marcianise inaugura anche a Parete la "stanza tutta per sé"

Venerdì 20 gennaio alle 11, presso la Stazione Carabinieri di Parete, alla presenza di Autorità civili, militari e religiose, verrà inaugurata “Una stanza tutta per sè”. Un progetto nato dalla collaborazione istituzionale tra l’Arma e il Soroptimist International d’Italia, associazione di donne impegnate nel sostegno all’avanzamento della condizione femminile nella società.

Si tratta di uno spazio protetto che vuole rappresentare un ulteriore strumento per il contrasto ai casi di violenza di genere fornendo un luogo accogliente e dedicato alle audizioni protette di tutte le vittime di violenza ed in generale nei confronti delle “fasce deboli”, che in tal modo possono avvicinarsi in modo meno traumatico alle forze dell’ordine.

Dopo quella di Marcianise ed Alife, è la terza stanza ad essere attivata in una caserma dell’Arma nella provincia di Caserta ad ulteriore dimostrazione della particolare sensibilità dell’Arma dei Carabinieri per affrontare nel migliore dei modi i reati di violenza di genere o commessi nei confronti di altri soggetti come anziani e minori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sulle donne, terza stanza 'protetta' in caserma carabinieri

CasertaNews è in caricamento