Il Comune chiede 1 milione per la ristrutturazione dello stadio

La giunta guidata dal sindaco Renato Natale approva l'istanza per il finanziamento

Il sindaco di Casal di Principe Renato Natale

Dopo la richiesta al Coni, la giunta comunale di Casal di Principe prova a trovare i soldi necessari per gli interventi allo stadio comunale ‘Angelo Scalzone’ attraverso una richiesta di finanziamento da parte dell’Istituto per il credito sportivo, che quest’anno ha messo a disposizione oltre 23 milioni di euro.

L’Ente guidato dal sindaco Renato Natale prova a trovare ‘spazio’ all’interno delle tante richieste ed ha chiesto, dopo una delibera di giunta, di presentare tutta la documentazione necessaria entro il 5 dicembre, termine ultimo per la presentazione delle domande. Il sindaco chiederà 1 milione di euro (su un progetto da 1,24 milioni) per la ristrutturazione dello stadio comunale.

Questi fondi serviranno per i lavori di adeguamento e ristrutturazione del campo di calcio, della pista di atletica e per la sistemazione della recinzione esterna. Sull’impianto oggi giocano tante squadre locali tra campionati dilettantistici e giovanili e per questo motivo l’amministrazione ha ritenuto necessario approfittare di questa opportunità del credito sportivo per richiedere questo finanziamento per mettere a nuovo lo stadio di Casal di Principe.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal quadro tecnico approvato risulta che i lavori costerebbero 965mila euro mentre la restante parte dei soldi servirebbero per l’Iva e per le prestazioni tecniche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento