Stadio, la maggioranza interroga i tecnici: "Come sono stati spesi i soldi delle Universiadi?"

Il 'Bisceglia' sarà oggetto di discussione del prossimo consiglio comunale

Gli esponenti del Pd di Aversa con Graziano e col sindaco Golia

Una interrogazione datata 17 ottobre sarà discussa, in consiglio comunale, dopo quasi 2 mesi. Alla prima riunione 'utile' sarà all'attenzione dei tecnici comunali e degli esponenti di maggioranza e opposizione la questione 'stadio Bisceglia'. Martedì prossimo, 7 gennaio, alle 16, è infatti prevista l'Assise che avrà all'ordine del giorno le mozioni e le interrogazioni, e tra queste ultime c'è anche quella dello stesso gruppo di maggioranza targato Partito democratico. 

I consiglieri Elena Caterino, Eugenia D'Angelo, Maurizio Danzi, Francesco Forleo, Erika Alma e Paolo Santulli hanno infatti chiesto (soprattutto agli uffici e ai dirigenti comunali) che lavori sono stati eseguiti allo stadio per le Universiadi. Vista anche "l'ingente somma impegnata per rendere fruibile per le Universiadi lo stadio Bisceglia che però ancora oggi ha una agibilità solo parziale, e senza l'intervento dell'amministrazione comunale oggi sarebbe ancora chiuso". 

E si chiede chi era "il responsabile tecnico del Comune che ha avuto in consegna, dopo i lavori, lo stadio dall'impresa e soprattutto come mai il 'Bisceglia' è stato consegnato inagibile visto che i lavori non hanno risolto i problemi che avevano fatto intervenire tale inagibilità". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento