Stadio del Nuoto, slittano a settembre i canoni dovuti per i mesi di lockdown

Raggiunta l'intesa tra Giuseppe Guida (presidente Agis) e Giorgio Magliocca

Slittano al 15 dicembre i canoni dovuti per i mesi di lockdown: è quanto deliberato nel consiglio d'amministrazione dell'Agis svoltosi presso lo Stadio del Nuoto di Caserta. Come da intesa tra il presidente Agis Caserta Giuseppe Guida e il presidente della Provincia Giorgio Magliocca, si è formalizzata una scelta importante, già più volte indirizzata, verbalmente e con apposite comunicazioni scritte, alle società interessate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Con questo atto, l’Agis ha voluto essere vicina alle società sportive convenzionate, nel rispetto degli iter burocratici di qualsivoglia ente pubblico - si legge in una nota della società presieduta da Giuseppe Guida - L’Agis Caserta si riserva, inoltre, di fare una precisazione in merito a false notizie di licenziamenti circolate in rete: l’agenzia non ha dipendenti diretti, ma si avvale di un’impresa di pulizie che, come da capitolato d’appalto, dal primo luglio al 30 settembre procede con una sostanziale riduzione di orari lavorativi; ciò agevola l’Agis con un notevole risparmio nella pausa sportiva del periodo estivo. Pertanto, l’impresa ha una libera gestione nei rapporti con proprio il personale. In ogni caso, sempre come da capitolato, è fatto obbligo per l’impresa di richiamare, dal giorno primo ottobre, tutti i dipendenti impiegati presso le strutture Agis".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

  • Muore maresciallo dei carabinieri: investito mentre fa jogging

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento