Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità San Marcellino

Stadio, progetto da 1 milione di euro. "Tribuna, spogliatoi ed erba sintetica"

Approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica per la riqualificazione del complesso polisportivo di viale Olimpico

La giunta comunale di San Marcellino ha approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica per la riqualificazione del complesso polisportivo di viale Olimpico. L'iniziativa, voluta dal sindaco Anacleto Colombiano, punta a valorizzare una delle principali strutture sportive del Comune con un investimento complessivo di 984.211,69 euro.

Il progetto è stato redatto dall’architetto Nicola Di Bello, responsabile dell'area Ambiente e Patrimonio dell’ente comunale, e mira a migliorare la qualità urbana, ridurre fenomeni di degrado sociale, incrementare la sicurezza urbana e diffondere una cultura del rispetto e della giustizia sociale attraverso la promozione delle attività sportive.

L'intervento prevede significative migliorie che coinvolgeranno un punto cruciale per l'atletica leggera e il calcio dilettantistico della provincia di Caserta, rendendo il complesso polisportivo un centro di eccellenza per lo sport locale.

"Si tratta dello stadio e dell'unica struttura che non riuscivamo ad adeguare alle reali esigenze del territorio," ha dichiarato il sindaco Anacleto Colombiano. "È previsto il manto sintetico nel rettangolo di gioco, il ripristino della pista di atletica, l'adeguamento della tribuna, degli spogliatoi e dei servizi igienici, e la riqualificazione di tutto l’impianto sportivo".

Il sindaco ha anche ricordato un recente evento che ha sottolineato la necessità di interventi urgenti: "Dopo aver fatto quella partita 'rimpatriata nostalgica' degli ex calciatori del San Marcellino, non potevamo stare con le mani in mano ad attendere. Il campo è impraticabile. Abbiamo fatto come sempre, impegnandoci su tutti i fronti e sicuramente riusciremo a dare un impianto sportivo adeguato ai tempi a tutti quelli che praticano sport a San Marcellino e nei paesi limitrofi".

A dare l'ok al progetto, oltre al sindaco Anacleto Colombiano, sono stati il vicesindaco Valeria Campaniello e gli assessori Adele Della Corte, Eugenio Maisto e Michele Di Marino.

"Questa riqualificazione rappresenta un passo importante per il nostro Comune," ha aggiunto il sindaco Colombiano. "Non solo migliorerà le strutture esistenti, ma contribuirà anche a creare un ambiente più sicuro e inclusivo per tutti i cittadini, promuovendo valori fondamentali come il rispetto e la giustizia sociale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio, progetto da 1 milione di euro. "Tribuna, spogliatoi ed erba sintetica"
CasertaNews è in caricamento