Operatore del 118 si incatena davanti l'Asl, Zinzi: "Serve una stabilizzazione per evitare soprusi"

Il consigliere regionale presenta una interrogazione al presidente De Luca e chiede la stabilizzazione immediata di tutti i volontari

Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi e il leader della Lega Matteo Salvini

"Una stabilizzazione straordinaria di tutti gli operatori del 118 per evitare i soprusi e le mortificazioni che sono costretti a subire da anni". Si chiude con questa richiesta al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca l’interrogazione presentata dal consigliere della Lega Gianpiero Zinzi che ha richiesto chiarimenti circa le condizioni degli operatori dopo il brutto episodio verificatosi a Mondragone.

"Sarebbe gravissimo se fosse vero che un operatore è stato estromesso dal servizio dopo dodici anni solo perché avrebbe denunciato al senatore Matteo Salvini la condizione di tutti i volontari – ha spiegato Zinzi – pur svolgendo un servizio fondamentale per la comunità in un territorio difficile, tutti gli operatori del 118 sono inquadrati come operatori del terzo settore anche se vengono sottoposti a turni di lavoro massacranti che arrivano fino alle 24 ore".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è la prima volta che Zinzi si occupa della questione del 118. "Già ad aprile ho presentato un’interrogazione alla quale non ho avuto alcuna risposta – ha dichiarato il consigliere regionale – il gesto dell’operatore che ha minacciato di darsi fuoco è la fotografia di un malessere rispetto al quale le istituzioni non possono continuare a girarsi dall’altra parte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Antonietta, l'ingegnere casertano che ha rifiutato le offerte del Nord ed ha reinventato l’Ingegneria Clinica della Federico II

  • Treno deragliato, chiuso un tratto dell'A1. Automobilisti 'sequestrati' in autostrada

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Il boato, poi le fiamme in autostrada: tir distrutto e conducente salvo per 'miracolo' | FOTO

  • Fiumi di droga. Orefice inguaiato dal pentito “compagno di classe”

  • Muore a 30 anni, Marcianise piange Raffaella

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento