rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Attualità Piedimonte Matese

Assistenti sociali verso la stabilizzazione

Positivo l'incontro tra i sindacati e i rappresentanti dell'Ambito e del Comune

La UIL FPL Caserta, rappresentata dalla dirigente provinciale Anna Zecca e da Gaetano Venezia della Segreteria Regionale della UILFPL di Napoli e Campania, il giorno 10 gennaio scorso, ha avuto un incontro con il Coordinatore d’Ambito La Vecchia e l’assessore alle Politiche sociali  Iannotta, per discutere della stabilizzazione delle assistenti sociali assunte dal Comune di Piedimonte Matese.

Le lavoratrici vennero assunte con contratto a tempo determinato, a valere sui Pon Inclusione, finanziati dal Ministero e ad oggi hanno maturato i 36 mesi di servizio, requisito essenziale per la stabilizzazione. "I rappresentanti del Comune di Piedimonte Matese - fanno sapere dal sindacato - hanno tenuto una posizione assolutamente positiva, confrontandosi innanzitutto dei finanziamenti annui e condividendo il percorso mirato a stabilizzare le assistenti sociali attualmente assunte con contratto a tempo determinato".

Si è condiviso inoltre che a breve, dopo l’approvazione del Piano di Zona, sarà necessario un nuovo incontro con i rappresentanti della UIL FPL Caserta per concordare e condividere i tempi e le procedure propedeutiche alla stabilizzazione delle lavoratrici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assistenti sociali verso la stabilizzazione

CasertaNews è in caricamento