Sabato, 24 Luglio 2021
Attualità

Troppa gente a prendere il sole, il sindaco chiude le spiagge libere

Pacifico corre ai ripari in attesa dell’adozione del piano comunale. Domenica riapre il mercato

Troppa gente in spiaggia, il sindaco di Mondragone le chiude fino a che non sarà pronto il piano comunale per garantire le distanze. E’ quanto ha messo nero su bianco Virgilio Pacifico firmando, oggi, l’ordinanza numero 25 con la quale vieta l’accesso alla spiaggia libera del Comune di Mondragone. Una decisione forte adottata in quanto “allo stato attuale questo Ente non ha ancora adottato specifico piano comunale per soddisfare la fruizione delle spiagge libere” scrive Pacifico nell’ordinanza, nella quale si fa riferimento anche alla “elevata frequentazione, durante tutto l’arco della settimana, delle spiagge del centro cittadino, ove la pratica dell’esposizione solare può costituire potenziale pericolo per affollamenti e conseguenti assembramenti di persone”. 

Domenica riparte la fiera settimanale

Intanto domenica 31 maggio ripartirà la fiera settimanale di Mondragone con entrambi i settori (alimentare e non). Il primo cittadino con un’altra ordinanza, la numero 24, ha disposto la riapertura del mercato, rimodulando il layout dell'area mercatale. Sono stati eliminati i posteggi liberi esistenti nell'area, obbligando gli spuntisti ad accedere nell'area mercatale solo ed esclusivamente in assenza dei titolari dei posteggi. Inoltre il sindaco ha escluso la riapertura agli operatori degli indumenti usati, perché merce di notevole afflusso della clientela, e quindi non potrebbe essere garantito il distanziamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppa gente a prendere il sole, il sindaco chiude le spiagge libere

CasertaNews è in caricamento