menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sosta selvaggia all'altezza del varco di ingresso all’ex Canapificio

Sosta selvaggia all'altezza del varco di ingresso all’ex Canapificio

Il dirigente firma l'ordinanza contro il 'parcheggio selvaggio' dei pendolari

Il Comune corre ai ripari è istituisce il divieto di sosta e fermata in viale Ellittico

È ormai diventato un dato di fatto: la sosta irregolare in alcune aree della città di Caserta, oltre a creare intralci alla circolazione, comporta gravi conseguenze in termini di sicurezza stradale.

In particolare, in viale Ellittico, all’altezza del varco di ingresso all’ex Canapificio, situato di fronte alla Villa Maria Carolina, esiste una rientranza che è palcoscenico indiscusso del cosiddetto ‘parcheggio selvaggio’. Il tratto di strada interessato presenta un cordolo rialzato in mezzeria, divisorio dei due sensi di marcia, che impedirebbe manovre impreviste dei veicoli in transito, in caso di uscita dallo spazio dei veicoli in sosta.

A tal proposito il dirigente Franco Biondi ha firmato un’ordinanza per istituire il divieto di sosta e fermata proprio nella rientranza in viale Ellittico. Una decisione presa per cercare di arginare una problematica, quella della sosta selvaggia, che da anni in città costituisce un vero e proprio leitmotiv.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

  • Cronaca

    Cocktail, birre e assembramenti: chiuso noto locale della movida

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento