rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Attualità Macerata Campania

Due associazioni donano 100 uova ai bambini dell'oratorio

L'iniziativa del gruppo "La scuola e il verde" e "La vita è un dono prezioso Tiziano-Onlus"

Anche quest'anno si è vissuto, purtroppo, una Pasqua tutta particolare, ridimensionata, a causa del Covid, contraddistinta da divieti e chiusure che hanno limitato le consuetudini che accompagnano i riti Pasquali. Nonostante ciò, il gruppo "La scuola e il verde" (Giuseppe Lombardi, Giuseppe Gazzillo, Giuseppe Stellato, Cosimo Affuso e Salvatore Buonocore) tutti volontari della frazione di Caturano del comune di Macerata Campania, con la collaborazione dell'associazione "La vita è un dono prezioso Tiziano-Onlus", quest'ultima, coordinata dal pediatra Stefano Piccolo, hanno deciso di donare uova di Pasqua ai bambini bisognosi della provincia casertana.

In particolare, i volontari de "La scuola e il verde" in ottemperanza a quanto stabilito dai decreti del Governo ed utilizzando i dispositivi di protezione individuale son riusciti a donare ai piccoli bisognosi, ai bambini della comunità caturanese (alcuni costretti a stare a casa perchè conviventi con familiari risultati positivi o perchè loro stessi contagiati) e a quelli dell'Oratorio San Marcello Martire, più di 100 uova di Pasqua, facendo sentire, in questo modo, la propria vicinanza, ma soprattutto una sensazione di normalità. Questo progetto benefico si è concluso con la messa Pasquale delle 10:00, tenutasi nella chiesa di San Marcello Martire di Caturano, celebrata dal parroco don Mimì Piccirillo, dove ad attendere i bambini all'uscita della chiesa c'erano proprio i volontari del gruppo "La scuola e il verde", coadiuvati dal gruppo accoglienza della chiesa, per evitare eventuali assembramenti, nella distribuzione delle uova.

L'obiettivo di queste due belle realtà, "La scuola e il verde", da poco presente anche su Facebook con una pagina dedicata, e "La vita è un dono prezioso Tiziano-Onlus", è quello di rendere migliore il mondo che ci circonda e di investire sui bambini che saranno i protagonisti del domani. Pertanto, altri progetti socio-ludico-culturali verranno realizzati da questi attivisti, come il percorso ludico-motorio che verrà realizzato a breve nella comunità caturanese, di cui la fase istruttoria, che ha interessato l'amministrazione comunale maceratese, guidata dal sindaco Stefano Cioffi e ormai al termine. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due associazioni donano 100 uova ai bambini dell'oratorio

CasertaNews è in caricamento