rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Attualità

Il Comune spende oltre 180mila euro per i fitti degli uffici

Caserta promossa dalla Fondazione Gazzetta Amministrativa con una "A" ed il 50° posto nazionale

Il Comune di Caserta spende 181.970 euro l'anno di fitti. Emerge dal dossier della Fondazione Gazzetta amministrativa realizzato per l’Adnkronos nell'ambito del progetto "Pitagora". 

L'analisi ha permesso di stilare una classifica dei costi sostenuti nel 2021 da Regioni e capoluoghi di Provincia per il mantenimento dei loro uffici e delle loro strutture, con tanto di assegnazione di rating. Caserta si piazza al 50° posto in Italia aggiudicandosi un rating intermedio (A). 

A guidare la classifica è Avellino che ha ottenuto rating tripla A con appena 1206 euro spesi. Seguono Potenza e Cagliari, poi Benevento al quarto posto con 10498 euro spesi nel 2021 per le locazioni.

Il report 'boccia' 6 comuni. Ultimo posto per L'Aquila che ha speso 1.188.433 euro in un anno. Gli altri comuni meno efficienti sulla spesa per i fitti sono Bergamo, Macerata, Trento, Urbino, Ascoli Piceno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune spende oltre 180mila euro per i fitti degli uffici

CasertaNews è in caricamento