rotate-mobile
Giovedì, 21 Settembre 2023
Attualità San Nicola la Strada

Siringa nel parco dove giocano i bambini

La denuncia delle mamme: "Ci vogliono più controlli, così è insopportabile"

San Nicola la Strada è al centro di una controversia che non lascia spazio a mezzi termini. Una siringa, senza cappuccio, è stata trovata abbandonata in via Majorana, una strada molto frequentata da pedoni e situata vicino ad abitazioni private. La scoperta ha generato indignazione tra le mamme residenti e molti altri cittadini, che hanno definito l'episodio "una vergogna".

Oltre a condannare il gesto di qualche drogato responsabile dell'abbandono della siringa, le persone hanno colto l'occasione per segnalare i numerosi disagi che affliggono la città. Tra questi ci sono erbacce che rendono difficile il passaggio sui marciapiedi, rifiuti abbandonati in vari angoli della città e villette trascurate. Questi problemi vanno a discapito della vivibilità e della sicurezza della comunità.

Francesco Basile, consigliere comunale di minoranza, ha sollevato la questione durante l'ultimo consiglio comunale, interrogando il sindaco Vito Marotta sulla presenza di telecamere e sull'efficacia del sistema di videosorveglianza. L'assessore Antonio Terracciano ha risposto affermando che le telecamere esistenti sono funzionanti e hanno già permesso di individuare alcuni trasgressori. Inoltre, sono previste l'installazione di nuove telecamere per monitorare le zone della città che non sono ancora coperte.

L'incresciosa situazione di San Nicola la Strada evidenzia un problema di inciviltà che richiede agli amministratori di investire ancora di più nelle risorse per garantire maggiori controlli. I residenti, in particolare i genitori e i bambini, desiderano poter utilizzare le strade e i marciapiedi in modo sicuro. La situazione sta diventando insopportabile e non è solo colpa dell'amministrazione comunale, ma anche di alcuni cittadini che non rispettano le regole.

È fondamentale affrontare questi problemi di inciviltà, migliorando la sorveglianza e promuovendo una maggiore consapevolezza e responsabilità da parte di tutti i cittadini. Solo attraverso un impegno collettivo sarà possibile garantire una città più pulita, sicura e vivibile per tutti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siringa nel parco dove giocano i bambini

CasertaNews è in caricamento