menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Antonello Velardi

Il sindaco Antonello Velardi

Il sindaco si veste di "politichese": una lettera senza sbottonarsi sul futuro nel Consorzio Idrico

Velardi ha risposto per iscritto ai 9 consiglieri di minoranza

Una risposta “tanto politichese” che dice poco o nulla sull’attuale situazione del Consorzio Idrico Terra di Lavoro e che lascia ancora dubbi sul futuro. E’ quella firmata dal sindaco di Marcianise Antonello Velardi nella lettera inviata ai 9 consiglieri comunali di minoranza che un paio di settimane fa posero sul tavolo la delicata vicenda del Consorzio che gestisce l’acqua in tanti comuni casertani, di cui Marcianise è socio di maggioranza.

Il sindaco (che non volle rispondere in consiglio comunale all’interrogazione firmata da Dario Abbate, Anna Arecchia, Paola Foglia, Raffaele Guerriero, Pinuccio Moretta, Antimo Rondello, Pasquale Salzillo, Alessandro Tartaglione ed Antonio Tartaglione) scrive che “gran parte delle argomentazioni contenute fa riferimento all’attività del Consorzio estranea a quella di questa amministrazione. La partecipazione richiamata nell’interrogazione non determina, ovviamente, alcuna convergenza nell’azione di due Enti che conservano piena, chiara ed indiscutibile autonomia non solo gestionale”.

Velardi non svela chi sarà il prossimo delegato del Comune (nella precedente amministrazione era stato il consigliere comunale Giovan Battista Valentino) sottolineando che “avrà cura di informare, in futuro, gli aventi diritto” ed aggiungendo che “talune considerazioni riferite a soggetti, circostanze e fatti richiamati (nell’interrogazione, nda) appaiono supposizioni che restano in capo ai sottoscrittori sotto ogni profilo, anche giuridico”.

E sul richiamo al post su Facebook firmato dallo stesso sindaco Velardi (che ha poi cancellato i suoi profili social) ha replicato che “la lettura dello stesso deve essere sistematica, non riferita a spezzoni o a parti di porzioni del testo e va inquadrata in un più complessivo esame del quadro delle funzioni pubbliche esercitate in provincia di Caserta e ricadenti con effetti della comunità di Marcianise”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento