rotate-mobile
Attualità Teverola

Sindaco mandato a casa, il prefetto nomina il commissario

Montemarano guiderà il comune di Teverola fino alle prossime elezioni

Sarà il viceprefetto Francesco Montemarano il commissario prefettizio di Teverola. Il prefetto di Caserta Giuseppe Castaldo ha formulato al Ministero dell'Interno la proposta di scioglimento del consiglio comunale dopo la sfiducia al sindaco Tommaso Barbato. Contestualmente il prefetto ha disposto la sospensione dell'assise civica con la nomina del commissario. 

La fine dell'amministrazione comunale è stata sancita nel corso dell'ultima assemblea civica quando il vicesindaco Antonella De Martino e la presidente del consiglio comunale Angela Improta. Entrambe, in Assise, hanno duramente criticato la scelta di trasformare “un terreno agricolo in località Ponteselice in una zona per attività produttive”. Di qui il voto a sfavore e la sfiducia al sindaco con le due esponenti della maggioranza che hanno fatto saltare il banco votando a favore della mozione presentata da Dario Di Matteo, Lorenzo Picca e Maurizio Di Chiara del gruppo di opposizione ‘Teverola Città Fertile’, e gli indipendenti Alfonso Fattore, Pasquale Buonpane, Amelia Martino e Giusy Caputo di ‘Teverola Sostenibile’.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindaco mandato a casa, il prefetto nomina il commissario

CasertaNews è in caricamento