rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Attualità Casal di Principe

Il sindaco ritira le dimissioni: “Scelta non facile”

Maggioranza e opposizione gli hanno chiesto in Assise di restare in carica

Il sindaco di Casal di Principe, Renato Natale, ha ritirato le dimissioni ‘sul gong’. Ieri, infatti, scadevano i 20 giorni concessi dalla legge, dopo che il primo cittadino aveva deciso di lasciare l’incarico per una maggioranza spaccata in vista delle imminenti elezioni amministrative. 

Nel consiglio comunale di ieri, la stessa maggioranza ha prodotto un documento firmato da tutti i consiglieri e dagli assessori per chiedergli di ritirare le dimissioni. Nella nota i consiglieri hanno rassicurato il principe cittadino sul loro impegno per un regolare svolgimento delle attività amministrative nei mesi che separano dalle prossime elezioni “garantendo, unitamente agli assessori, che non ci sarà nessun riflesso della campagna elettorale sulla stabilità amministrativa, stabilità che serve ancora a questo paese. Tutti noi riteniamo che questa comunità non meriti di essere nuovamente guidata da un commissario e che il Sindaco uscente, per la sua storia e per il suo impegno, debba portare a termine il mandato; la ritrovata normalità per Casal di Principe deve esprimersi anche nella conclusione naturale di un percorso amministrativo, che con il contributo di tutti, maggioranza e minoranza, ha permesso a questa comunità di intraprendere un nuovo capitolo della sua storia”. Nel corso dell’Assise, anche i consiglieri di opposizione Scalzone e Martino gli hanno chiesto di restare in carica. 

“Lo faccio per senso di responsabilità, una decisione non facile”, ha detto il primo cittadino in aula annunciando l’intenzione di ritirare le dimissioni. Natale resterà in carica fino alla scadenza naturale del mandato, scongiurando quindi una fine anticipata e l’arrivo di un commissario prefettizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco ritira le dimissioni: “Scelta non facile”

CasertaNews è in caricamento