Il sindaco dall'ospedale lancia l’allarme: “Con l’aumento dei contagi c’è rischio di dover chiudere tutto”

Natale manda un messaggio ai suoi concittadini: “Fate attenzione: ogni persona che incontrate potrebbe essere contagioso senza esserne consapevole”

Il sindaco Renato Natale

Renato Natale è ormai al quarto giorno di ricovero in ospedale a Milano dopo essere risultato positivo al coronavirus. Ma le sue condizioni non sono preoccupanti, tant’è che lo stesso sindaco di Casal di Principe (che nei giorni scorsi ha confermato che anche la moglie è risultata positiva al Covid-19) lancia un appello ai suoi concittadini, dopo che i positivi attuali sono arrivati a quota 14.

“Oramai i casi positivi a Casale, come nel resto della Campania, tendono ad aumentare in modo esponenziale - ha affermato - Fate attenzione, ogni persona che incontrate potrebbe essere contagioso senza esserne consapevole. La mascherina è oramai un obbligo quotidiano, ed è opportuno mantenere un'adeguata distanza anche fra amici e parenti, evitare bar e altri luoghi affollati. Non abbiamo bisogno di altri drammi, e dobbiamo avere coscienza che, con l'aumento dell'epidemia, si potrebbe essere costretti a chiudere di nuovo tutto, aggiungendo un dramma economico a quello sanitario”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento