Martedì, 27 Luglio 2021
Attualità

Pochi impiegati, pc lenti e Pec sature: blitz del sindacato in municipio

Il sopralluogo della Uil per constatare i disagi dei lavoratori del Comune di Castel Volturno

Il Comune di Castel Volturno

Carenza di personale ma anche criticità riguardanti la qualità del lavoro come i pc lenti, la scarsa memoria delle Pec e le precarie di condizioni di sicurezza. E' quanto messo nero su bianco in una nota della Uil Fpl all'esito di un sopralluogo al Comune di Castel Volturno per verificare le condizioni di lavoro dei dipendenti.

Al sopralluogo, insieme al segretario generale Domenico Vitale hanno partecipato anche l'assessore al personale Cristina D'Ausilio ed il segretario aziendale Pasquale Trabucco. La visita è stata estesa a svariati uffici, sia in sede centrale che presso la sede periferica di via Mazzini e sono stati toccati con mano i disagi effettivi delle condizioni di lavoro. Il segretario Uil ha sentito dalla viva voce del personale le svariate problematiche operative e funzionali: a parte la cronica carenza di personale, sono emerse carenze organizzative legate agli ambienti inidonei, ai pc lenti, alla scarsa capienza di memoria della Pec, alle precarie condizioni di sicurezza.

"Per l’occasione, l’Assessore al Personale ha ascoltato con molta attenzione le rivendicazioni dei lavoratori, ai quali ha promesso una presenza costante nonché il massimo impegno, precisando di essere già in movimento per la velocizzazione delle procedure concorsuali e, in generale, per individuare complessivamente soluzioni valide in tempi brevi - si legge in una nota della Uil - La Uil Fpl continuerà a svolgere un ruolo di stimolo e di collaborazione nei confronti dell’Amministrazione, proponendosi come costante punto di riferimento per i lavoratori del Comune di Castel Volturno, tra i quali annovera numerosi iscritti, peraltro in costante aumento, in maniera tale da incrementare sempre più la propria forza contrattuale e rappresentativa. I rappresentanti aziendali della Uil Fpl continueranno a svolgere una funzione di accoglienza ed ascolto dei lavoratori tutti, al fine di poter migliorare le condizioni di lavoro, con particolare riferimento alla sicurezza ed al benessere organizzativo, con la garanzia e la consapevolezza della vicinanza e dell’attenzione del Segretario Generale Domenico Vitale che, nel tempo, sta costantemente dimostrando solidarietà e vicinanza ai lavoratori dell’Ente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pochi impiegati, pc lenti e Pec sature: blitz del sindacato in municipio

CasertaNews è in caricamento