menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il direttore generale dell'Asl di Caserta Ferdinando Russo

Il direttore generale dell'Asl di Caserta Ferdinando Russo

Sindacati in pressing sul direttore generale dell'Asl: "Subito la 'promozione' ai dipendenti"

Chiesto anche un tavolo 'urgente' per la definizione del Contratto Integrativo Aziendale

Le segreterie sindacali della provincia di Caserta (Cgil, Cisl, Uil, Nursing Up e Fials) hanno chiesto al dottor Ferdinando Russo, direttore generale dell'Asl casertana, "il riconoscimento a tutti i lavoratori dipendenti della Asl di Caserta della progressione economica orizzontale (fascia), dando contestuale mandato all’Ufficio Gestione Risorse Umane di predisporre il pagamento di quanto dovuto nel più breve tempo possibile e comunque entro la prossima mensilità del mese di maggio 2020".

Tale richiesta dei sindacati va nella direzione di "perequare i lavoratori della Asl di Caserta a tutti gli altri dipendenti delle Aziende Sanitarie ed Ospedaliere della Regione Campania che hanno già goduto del riconoscimento del beneficio contrattuale".

E allo stesso chiedono "il ripristino delle relazioni sindacali con l’apertura urgente di un tavolo di confronto aziendale, considerato il ritardo sulla convocazione del tavolo negoziale per la definizione del Contratto Integrativo Aziendale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Paura negli ospedali, due aggressioni in una settimana

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento