Bufera sulla mensa scolastica, spunta un secondo ricorso al Tar

Sull'aggiudicazione dell'appalto a Marcianise si sta scatenando una 'guerra giudiziaria'

Sta scoppiando un vero e proprio caso giudiziario sull’affidamento disposto dal Comune di Marcianise per il servizio di refezione scolastica. Nei giorni scorsi avevamo riportato come la società Global Service srl avesse presentato ricorso al Tar della Campania contro Comune e GFI Food srl, la ditta vincitrice dell’appalto con validità fino al 30 giugno 2019.

A pochi giorni di distanza si aggiunge un secondo ricorso. È quello della ‘La Mediterranea Società Cooperativa’, che a sua volta ha chiesto l’intervento dei giudici del tribunale amministrativo per annullare il provvedimento di aggiudicazione del servizio di mensa scolastica.

La società ha chiesto inoltre al Tar di poter ottenere il risarcimento dal Comune di Marcianise “per il danno professionale derivante dalla impossibilità di indicare nel prosieguo dell’attività della ricorrente lo svolgimento del predetto servizio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento