menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Antonello Velardi opta per la riapertura delle scuole

Il sindaco Antonello Velardi opta per la riapertura delle scuole

Scuola, svolta a Marcianise: "Il 9 dicembre si torna in classe"

Il sindaco Velardi non firma la proroga della chiusura degli istituti: materna, elementari e medie riaprono; per le superiori ancora didattica a distanza

Mercoledì 9 dicembre gli studenti di Marcianise torneranno in classe. Lo ha deciso il sindaco Antonello Velardi, che ha scelto di non firmare altre ordinanze di proroga della chiusura degli istituti. "Non ci saranno altre ordinanze - ha assicurato il primo cittadino - Non assumerò decisioni che ho assunto in passato tenendo a casa i bambini e i ragazzi". Materne, elementari e medie faranno suonare di nuovo la campanella; la didattica a distanza continuerà solo per le scuole superiori.

Una decisione questa del sindaco Velardi dovuta ad un miglioramento registrato sul fronte della pandemia da coronavirus. "I dati dell’emergenza Covid ci segnalano ancora diversi casi, ma la situazione sembra essere migliorata sensibilmente - ha affermato Velardi - La speranza ovviamente è che i miglioramenti continueranno e che il ritorno a scuola non determinerà invece un peggioramento. Saranno i dirigenti scolastici ad organizzare la didattica, secondo le disposizioni e le leggi. Sono certo che lo faranno nel migliore dei modi".

"Non è stato affatto agevole finora prendere la decisione di tenere le scuole chiuse perché non è semplice decidere che ai bambini e ai ragazzi va negata la presenza in classe, insieme con gli amici e con i loro docenti - ha aggiunto il sindaco di Marcianise - Spero di non doverlo fare più in futuro. Il prossimo obiettivo è di fare in modo che quanto prima potranno aprire anche le palestre scolastiche cittadine, consentendo così alle associazioni sportive di svolgere la propria attività, ovviamente nel rispetto delle norme anti-Covid. Non sarà semplice ma ci riusciremo di sicuro".

Nel frattempo la Campania sta per uscire dalla zona rossa e ciò comporterà un allentamento dei divieti da domenica 6 dicembre. "Per parte nostra, opereremo con rigore perché non ci siano sbracature - ha fatto sapere il sindaco Velardi - Intanto abbiamo notificato un provvedimento di chiusura per cinque giorni ad un bar che nelle settimane scorse aveva violato i divieti. Continueremo ad essere severi, ma confido nella collaborazione di tutti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento