menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuole, De Luca rinvia la decisione di 72 ore

A rischio sono soprattutto le scuole superiori che potrebbero tornare in didattica a distanza dal 15 febbraio

Il nodo scuole non è ancora stato sciolto. Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, aveva annunciato nuove chiusure nel corso della consueta diretta Facebook del venerdì. Ma la decisione è stata rinviata di 72 ore. 

Lo si apprende da una nota diramata dalla Regione. "L'Unità di Crisi della Regione Campania si è riunita per esaminare l'andamento epidemiologico in Campania, con particolare attenzione ai dati registrati nelle ultime settimane nel mondo della scuola - si legge - Si è preso atto del trend in crescita in atto in tutte le fasce dell'età scolastica, nel quadro di una crescita generale dei contagi in Campania, di cui dà atto anche il verbale odierno della cabina di regia nazionale. L'Unità di Crisi ha deciso di aggiornarsi a martedì prossimo (9 febbraio), per un esame ancora più mirato e aggiornato dei dati di contagio nelle scuole, anche in relazione alle attività in presenza che sono ripartite da lunedì scorso".

A rischio sono soprattutto le scuole superiori che potrebbero tornare in didattica a distanza dal 15 febbraio. Secondo quanto è emerso dai dati pervenuti dalle Asl, infatti, sono stati ben 739 i casi di contagio registrati, dal 25 gennaio al 4 febbraio, nella fascia di età 14-19 anni: il 32,4% dei nuovi positivi (2280) nel mondo della scuola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento