rotate-mobile
Attualità

Il sindaco di Caserta chiude le scuole in extremis

La decisione in serata dopo che, nel pomeriggio, era stata emanata l'allerta arancione

Il sindaco di Caserta chiude le scuole in extremis.

Un altro giorno di festa per gli studenti del Capoluogo. La decisione è stata presa in serata da Carlo Marino che ha firmato la disposizione di chiusura di tutte le scuole pubbliche per venerdì 30 settembre a causa dell'allerta meteo di colore Arancione emanata dalla Protezione civile. Una decisione che è arrivata solo in serata e che, per questo, ha provocato reazioni polemiche da parte dei genitori che hanno "affollato" le chat di classe con lamentele per la tempistica.

Stesso provvedimento è stato adottato anche dal sindaco di Piedimonte Matese Vittorio Civitillo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco di Caserta chiude le scuole in extremis

CasertaNews è in caricamento