“Scuole chiuse in Campania fino al 23 novembre”

Il sindaco Marino anticipa l’ordinanza di De Luca

“Le scuole in Campania resteranno chiuse fino al 23 novembre”. Il sindaco di Caserta Carlo Marino, che è ancora presidente Anci Campania, anticipa l’ordinanza che il presidente della Regione Vincenzo De Luca firmerà in giornata. “Come componente dell'Unità di Crisi regionale, in qualità di presidente Anci Campania - ha scritto Marino su Facebook - vi anticipo anche che nelle prossime ore sarà pubblicata l'ordinanza con la quale il presidente De Luca chiuderà le scuole di ogni ordine e grado fino al 23 novembre prossimo”. L’ordinanza precedente di chiusura scade infatti proprio oggi e molti genitori erano convinti che De Luca potesse lasciare le scuole aperte dopo che il ministro della Salute Roberto Speranza ha decretato la Campania ‘zona rossa’ per la pandemia da coronavirus. Secondo le indicazioni nazionali, infatti, resterebbero aperte scuola dell’infanzia ed elementari, oltre alla prima media, mentre dalle seconde classi della scuola secondaria di primo grado e per le Superiori viene attivata la didattica a distanza. Invece De Luca non vuole mollare sul fronte delle scuole e nelle prossime ore disporrà la nuova ordinanza di chiusura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento