Arrivati 300 banchi monoposto, ma l'apertura delle Elementari rischia di slittare

Il sindaco Della Valle soddisfatto: "Siamo tra i primi a riceverli". Poi sulla riapertura: "Le elementari riapriranno quasi sicuramente dopo il 24 settembre"

I banchi arrivati a Castel Morrone

Manca esattamente una settimana dall'inizio del nuovo anno scolastico e le scuole della provincia di Caserta si preparano a riaprire i battenti dopo i duri mesi di lockdown dovuti alla pandemia da coronavirus. A quasi 7 mesi dal suono dell'ultima campanella, migliaia di studenti torneranno nelle loro aule, con i propri professori, i bidelli e i compagni di classe. Ma per farlo bisognerà rispettare tutte le norme anti contagio. Ed è per questo che gli istituti si stanno attrezzando con banchi monoposto, mascherine, termoscanner, igienizzanti e distanziatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono arrivati questa mattina nelle tre scuole (materna, elementari e medie) del Comune di Castel Morrone circa 300 banchi 'anti-Covid'. E questo è stato possibile grazie ad un finanziamento di 15mila euro ottenuto dal Comune, guidato dal sindaco Gianfranco Della Valle. "Grazie alla solerzia nostra e dei nostri uffici comunali siamo tra i primi plessi in Italia ad ottenere la consegna dei banchi per la tutela e la salute dei nostri alunni. Ricordiamo che si tratta, su scala nazionale, della distribuzione di circa due milioni di nuovi banchi monoposto. Gli istituti coinvolti sono la maggior parte degli oltre 8.200 autonomi collocati nelle cento province italiane, per un totale di 42.600 plessi. Inoltre abbiamo effettuato 60mila euro di interventi di adeguamento e restyling  a tutti e tre i nostri plessi. Castel Morrone riparte", ha affermato il primo cittadino che poi ha fatto sapere a Casertanews: "Proverò ad aprire la scuola media e quella materna per il 24 settembre. Per quanto riguarda invece la scuola elementare, che è seggio elettorale per le Regionali e il Referendum, l'apertura sarà quasi sicuramente rinviata per un ulteriore intervento di sanificazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • Muore un altro paziente che aveva contratto il virus nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento