rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità Orta di Atella

Doppi turni da dieci mesi: la protesta delle mamme della scuola "Villano"

Sindaco e dirigente scolastica 'sordi' alle lamentele dei genitori che hanno deciso di non mandare i figli a scuola quando c'è il turno di pomeriggio

I tempi biblici per la realizzazione di interventi da parte della pubblica amministrazione hanno fatto scattare la protesta da parte delle mamme degli alunni della scuola Primaria "Villano". C'è chi ha deciso di non mandare i propri figli a scuola perché così non si può andare avanti. Dopo dieci mesi di sacrifici c'è chi ha detto "basta". Disagi senza fine per le mamme della scuola "Villano", istituto oggetto di lavori dall'inizio dello scorso anno. Da aprile, con la fine della Dad, gli studenti sono tornati a scuola ma gli alunni della "Villano" hanno dovuto cambiare edificio scolastico per consentire l'esecuzione degli interventi previsti nella propria scuola. Sono stati 'appoggiati' all'istituto "Ferrara". Ovviamente le aule non bastano per tutti e così sono iniziati i doppi turni a settimane alterne: in una gli alunni del "Ferrara" fanno lezioni di mattina e quelli del "Villano" di pomeriggio dalle 14 alle 18:15 e la settimana successiva viceversa. Una situazione che, soprattutto in questo periodo invernale, sta provocando parecchi disagi anche perché le finestre rimangono aperte durante le lezioni per migliorare l'aerazione. Si comprende bene però come d'inverno e soprattutto al tramontare del sole la temperatura scende parecchio. 

Una situazione diventata ormai insostenibile e che ha portato diverse mamme a protestare e a chiedere soluzioni dopo aver trascorso ormai 10 mesi con i doppi turni e tutti i disagi connessi. "Alcuni genitori sono stati costretti - ha spiegato una delle mamme - a rinunciare ad andare a lavorare anche perché i bambini fanno una settimana di mattina e una di pomeriggio, quindi è molto complicato riuscire ad organizzarsi. Abbiamo anche avuto un incontro con la dirigente scolastica, a cui abbiamo chiesto di applicare la Dad nella settimana di pomeriggio ma ci ha detto che non ci sono i presupposti. Ovviamente sappiamo bene che non sarebbe una Dad per Covid bensì per questioni di organizzazione. Inoltre abbiamo contattato il sindaco Vincenzo Gaudino che però non ci ha saputo dire quando finiranno i lavori alla scuola 'Villano'. Per questo motivo alcune mamme hanno deciso di non mandare i propri figli a scuola nella settimana di turno pomeridiano". Le mamme si appellano al sindaco e alla dirigente scolastica affinché si trovi una soluzione adeguata per una problematica che dura ormai da dieci mesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppi turni da dieci mesi: la protesta delle mamme della scuola "Villano"

CasertaNews è in caricamento