Scuola, De Luca: "In classe dopo le elezioni. Tamponi obbligatori per i docenti"

Il governatore annuncia il piano straordinario varato in nottata dalla task force regionale

Il governatore annuncia il piano

Apertura dell'anno scolastico rinviata a dopo le elezioni e tamponi obbligatori per il personale della scuola. Lo ha rivelato il governatore Vincenzo De Luca nel corso di un intervento a Vallo della Lucania. 

"Dobbiamo affrontare un'emergenza straordinaria: l'apertura dell'anno scolastico - ha detto De Luca - La struttura regionale è già sovraccarica per i tamponi a chi viene dall'Estero o dalla Sardegna. Abbiamo un trend di 6000 tamponi al giorno ma i tempi per i tamponi sono diventati troppo lunghi per quelli che sono i tempi per l'apertura dell'anno scolastico".

Per questo "abbiamo deciso questa notte con la task force regionale di mettere in piedi un piano straordinario per i tamponi di tre mesi, per coinvolgere tutte le strutture pubbliche e private per avere nell'arco di 6-24 ore i risultati dei tamponi". E ancora sulla scuola "decideremo lunedì che si proroga l'apertura dell'anno scolastico perché in queste condizioni è irresponsabile aprire l'anno scolastico. Andremo a dopo le elezioni, facciamo questo piano straordinario che renderà obbligatorio il tampone per tutto il personale scolastico", circa 160mila persone.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In più "daremo - ha aggiunto De Luca - un bonus di 3mila euro ai dirigenti scolastici per acquistare sul Mepa i termoscanner per controllare la temperatura agli ingressi" e "daremo le mascherine a tutti i ragazzi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse in Campania fino al 30 ottobre per il coronavirus

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Doppiato il record di contagi: 284 casi e 2 decessi nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento