menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La scuola 'De Amiicis' in corso Giannone è stata sequestrata dalla Procura

La scuola 'De Amiicis' in corso Giannone è stata sequestrata dalla Procura

Scuola ‘De Amicis’, almeno un’altra settimana di stop per la Materna

Bambini a casa fino a fine mese. Il Comune ha ottenuto la proroga del dissequestro

Che lunedì difficilmente si sarebbe potuto tornare a scuola lo si era potuto intuire dalla scelta dell’amministrazione comunale di Caserta di eliminare la Zona a traffico limitato in corso Giannone (così come era stato richiesto dai commercianti). Ma adesso, di fatto, è, giunta anche la conferma diretta dal sindaco Carlo Marino: la scuola ‘De Amicis’ non riaprirà prima di dicembre.

La prima settimana di chiusura dopo il sequestro è trascorsa, ma ancora non si è riusciti a completare la prima parte dei lavori di messa in sicurezza che sono stati richiesti dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Un problema ‘relativo’ per gli alunni delle scuole elementari che intanto stanno frequentando nelle aule della ‘Leonardo da Vinci’ coi turni pomeridiani; un po’ più grande per i bambini della materna che la prossima settimana dovranno restare ancora a casa in attesa del via libera della Procura.

Perché dopo l’intervento previsto dall’amministrazione comunale sarà necessario l’ok del consulente della Procura per poter permettere agli alunni di tornare nella struttura scolastica di corso Giannone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento