menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco di Lusciano Nicola Esposito

Il sindaco di Lusciano Nicola Esposito

Niente lezioni per gli studenti, il sindaco chiude due scuole

Il primo cittadino ha firmato l'ordinanza dopo la comunicazione della Regione

Scuola chiusa per un giorno, il prossimo venerdì 7 febbraio. Il sindaco di Lusciano, Nicola Esposito, ha firmato l'ordinanza che vieta l'utilizzo della scuola dell'Infanzia e la scuola elementare di via della Resistenza e di via Boccaccio. Il primo cittadino ha infatti ricevuto sulla propria scrivania la comunicazione della Regione Campania dell'interruzione dell'erogazione dell'acqua per venerdì 7 dalle 8.30 alle 15.30, e di conseguenza in pieno orario scolastico. Esposito ha quindi deciso di sospendere le lezioni a causa della sospension del servizio idrico e quindi niente scuola per i bambini e per i ragazzi. "I bagni non potrebbero essere utlizzati", ha detto il sindaco e quindi verrebbe a mancare un servizio fondamentale per studenti, insegnanti ed operatori che lavorano nelle scuole.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento