rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Attualità

In 80 si propongono come scrutatori per il referendum: l'elenco in commissione elettorale

L'iniziativa di Caserta Decide: "Presenteremo una proposta di regolamento per la nomina degli scrutatori tenendo presente il nostro esperimento amministrativo"

Oltre 80 richieste di partecipazione all'iniziativa promossa dal movimento politico Caserta Decide per la candidatura a scrutatori in occasione del voto per il referendum del 12 giugno. Per la prima volta a Caserta chiunque ha avuto la chance di proporsi come scrutatore o scrutatrice.

"Sono oltre 80 le richieste pervenute da parte delle persone. Ci sembra un risultato eccezionale, per la prima volta chiunque ha avuto la chance di candidarsi. Venerdì mattina alle 9:30 sotto il Comune, in diretta streaming, comporremo la graduatoria avendo come parametri l'alternanza di genere e l'Isee. Una misura di civiltà", dichiara Raffaele Giovine, capogruppo di Caserta Decide.

Giovine poi sottolinea: "Non ci fermeremo qui. Provvederemo nei prossimi giorni a presentare una proposta di regolamento per la nomina degli scrutatori a partire dalla nostra sperimentazione amministrativa. Anche dai banchi della minoranza si può provare a dare un contributo per cambiare le cose". L'appuntamento è fissato per venerdì 20 maggio alle 9:30 in piazza Ruggiero. Il consigliere Giovine stilerà pubblicamente la graduatoria degli scrutatori e delle scrutatrici da proporre alla commissione elettorale, avendo come parametri l'alternanza di genere e l'Isee.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In 80 si propongono come scrutatori per il referendum: l'elenco in commissione elettorale

CasertaNews è in caricamento