Lavoratori sul piede di guerra: sciopera il personale del gruppo Ferrazza

L'Ugl ha indetto la protesta per il mancato pagamento di stipendi e 14esima

Il muro contro muro è sfociato nella proclamazione dello sciopero. È rottura tra l’Ugl e la società di trasporti Ferrazza, con sede a Piedimonte Matese e che giornalmente viene utilizzata da centina di pendolari casertani per muoversi in Regione, soprattutto verso Napoli. 

Il sindacato, tramite il segretario provinciale Giorgio Donato, ha infatti indetto due ore di sciopero del personale per il prossimo 22 luglio, dalle 9 alle 11. Alla base della decisione il mancato pagamento della mensilità di giugno e della 14esima. Nei giorni scorsi l’Ugl aveva chiesto una convocazione da parte dell’azienda, un tentativo di mediazione andato a vuoto perché dalla società non era arrivata risposta.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Caserta usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento