Attualità

Giudici di pace in sciopero, stop alle udienze per un mese

La protesta per chiedere tutele e garanzie per la categoria

Lo stop alle udienze del giudice di pace

Stop alle udienze dal giudice di pace di Santa Maria Capua Vetere a partire da domani, 7 gennaio, e per circa 3 settimane a causa dello sciopero indetto dalle associazioni di categoria, Unagipa e Angdp. 

Dopo che sono fallite le mediazioni negli ultimi mesi del 2019, i giudici di pace continuano la protesta per ottenere tutele e garanzie che, secondo quanto fanno sapere le associazioni di categoria, al momento sono negate dalla legge Orlando. Nello specifico, lo stop mira ad ottenere maggiori garanzie di indipendenza, il diritto alla previdenza e all’assistenza sociale, la revisione delle regole sul trasferimento, quelle sull’incompatibilità e sui criteri di attribuzione del compenso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giudici di pace in sciopero, stop alle udienze per un mese

CasertaNews è in caricamento