Scarcerazioni boss, il sindaco ed il suo vice: "Serve un decreto subito"

Golia e Zoccola lanciano l'appello al ministro Bonafede

Il sindaco di Aversa Alfonso Golia

“Da quando è scoppiata l’emergenza coronavirus decine di magistrati hanno sottolineato il rischio che la criminalità organizzata potesse trarne dei vantaggi sfruttando la grande crisi economica e sociale. Come amministratori dell’agro aversano condivido con forza questa preoccupazione e chiedo al ministro Bonafede di varare subito il provvedimento che sospende le scarcerazioni dei boss, tanti troppi quelli che sono tornati a casa in tutto il Paese a causa del virus”. Lo dichiarano il sindaco di Aversa Alfonso Golia e il vice sindaco Benedetto Zoccola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Nell’affrontare questo tema - aggiungono - vogliamo anche manifestare la nostra solidarietà a tutti i magistrati e in particolare a Catello Maresca che nei giorni scorsi è stato bersaglio di minacce e insulti sui social. Maresca è un amico della nostra città e lo aspettiamo qui non appena questa emergenza sarà passata”. “Negli ultimi anni lo Stato ha dimostrato di voler vincere la battaglia contro i clan del nostro territorio, sarebbe un vero peccato fare dei passi indietro”, concludono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento